Lapilli Tamburello Dorati

Orecchini in argento sterling 925 placcato in oro e smalti con Cubic Zirconia

Il tamburello siciliano ha origini antichissime che alcuni studi fanno risalire addirittura al II millennio a.C.. Era utilizzato per dare ritmo nella musica popolare ed è uno degli strumenti principali delle tarantelle. Dipinto con soggetti tipici siciliani, è spesso considerato un perfetto souvenir per chi visita l’isola. Un paio di orecchini a lobo rendono omaggio a questo perfetto simbolo di arte isolana.

89,00

Sold Out

Dimensione: 1,3 × 1,3 cm COD: 20000576 Categorie: , , , , Tag: ,
Eventuali piccole variazioni di colore e forma del gioiello o di parti di esso, non sono da considerarsi difetti bensì caratteristiche peculiari di lavorazioni artigianali realizzate a mano.
Isola Bella Gioielli si riserva la facoltà di apportare modifiche e/o migliorie ai prodotti senza preventiva comunicazione.

Potrebbe anche piacerti...

Ruota

169,00

La ruota del carretto siciliano era una vera e propria opera d’arte, intagliata e dipinta a mano da artigiani con simboli e colori della tradizione.

Acquista

Carretto

129,00

Il carretto siciliano è stato uno dei principali mezzi di trasporto dell’isola, costruito con diverse qualità di legno e trainato da cavalli.
Simbolo dell’iconografia folkloristica siciliana, è famoso per le decorazioni pittoriche dai colori sgargianti.

Acquista

Trinacria

169,00

La Trinacria è una testa femminile con tre gambe. Spesso la Sicilia è così chiamata per la sua forma triangolare.

Acquista

Asso di coppe

139,00

Questa carta rappresenta il Graal, la Sacra Coppa da cui proviene la Rigenerazione Spirituale. Gli assi, come prima carta, sono sempre sinonimo di un nuovo inizio.

Acquista

Riccio

189,00

I ricci di mare sono tipici dei fondali del Mar Mediterraneo.
Gli aculei proteggono il corpo formato da un dermascheletro rigido e fragilissimo, costituito da piastre colorate saldate tra loro.

Acquista

Candelora Lanterna

199,00

Le candelore sono alte colonne di legno scolpite,dalla superficie dorata, che rispecchiano lo stile del barocco siciliano e custodiscono un grosso cereo votivo – in cera o in plastica – per Sant’Agata.

Sono adornate con bandiere, fiori, corone e preziosi disegni che omaggiano la patrona.

Al giorno d’oggi sono 12: ciascuna rappresenta una corporazione delle arti e dei mestieri della città e, per l’imponente peso, durante le celebrazioni agatine sono portate in spalla da un gruppo di fedeli che le fanno avanzare con un’andatura particolare (a’ nnacata ra cannelora).

Acquista