Murice

Orecchini in argento placcato oro e smalti.

Il murice è una conchiglia diffusa nel Mediterraneo, che vive sui fondali sabbiosi. È famoso perché dal suo mollusco si ricava la porpora reale, per dare colore alle stoffe.

130,00 65,00

Solo 20 pezzi disponibili

Dimensione: 5.00 × 1.80 cm COD: 20000817 Categorie: , Tag: , ,

Potrebbe anche piacerti...

San Giacomo

65,00 32,50

Il nome della Conchiglia di San Giacomo ha origine nel Medioevo, durante il quale queste conchiglie erano molto diffuse sulle spiagge della Spagna settentrionale, in Galizia, dove si trova il santuario di Santiago – San Giacomo – de Compostela.

Acquista

Murice

65,00 32,50

Dal mollusco del morice, una delle conchiglie più diffuse nel Mar Mediterraneo, si poteva estrarre solo una goccia di porpora. La sua pesca, nell’antichità, era così pregiata che divenne simbolo di magnificenza nella Roma imperiale.

Acquista

San Giacomo

48,00 24,00

Nell’immaginario collettivo la San Giacomo è la conchiglia per eccellenza.  È emblema di bellezza: nel celebre dipinto “Nascita di Venere” di Botticelli, opera iconica del Rinascimento italiano, Venere è proprio raffigurata in equilibrio sulla conchiglia.

Acquista

Murice

58,00 29,00

Per colorare le stoffe anticamente ci si dedicava alla pesca del Murice, dal cui mollusco si ricava la porpora reale. Fu questa la causa che spinse i Fenici ad esplorare il Mediterraneo fino alle Canarie.

Acquista

Granchio

120,00 60,00

È uno degli animali che popolano le coste del Mar Mediterraneo, emblema del ciclo della vita e della capacità di adattarsi al cambiamento.

Acquista

Bummulu

110,00

L’anfora siciliana per eccellenza. La tradizione vuole che il vero bummulu, sia ottenuto da un impasto di terracotta e sale, quest’ultimo per le sue caratteristiche igroscopiche, garantiva una porosità tale da consentire una traspirazione.
Questa manteneva un film esterno umido che essudando stabilizzava per molte ore la temperatura fresca dell’acqua o del vino.
Ma la nostra amata anfora, antica compagna di carritteri e viandanti, ancor oggi viene annoverata tra gli strumenti più caratteristici, perchè vuota, soffiando dentro la sua cavità, emette un sibilo basso, che è unico nella sua sonorità.

Acquista